La Posta del Cuore – Amiamoci per essere amate

Tra le diverse richieste di aiuto che arrivano sulla mia pagina Facebook, che trovate QUI e al mio indirizzo di posta elettronica madeleineh@chezmadeleine.it, per il nostro appuntamento con la posta del cuore, leggiamo insieme la lettera di Giulia, che si chiede se alla base dei suoi fallimenti in amore in realtà non ci siano lei ed alcuni suoi atteggiamenti.

Ciao Madeleine,
ti scrivo questa lettera perché spero davvero che tu mi possa aiutare a risolvere alcuni miei problemi con gli uomini. Ho quasi trent’anni e ho avuto due storie molto importanti, tre anni fa ho rotto con il mio fidanzato storico dopo una relazione molto lunga, perché ho scoperto che lui aveva un’altra, con cui adesso è sposato e sta per avere un bambino. L’estate scorsa ho conosciuto un altro ragazzo, eravamo al mare in Calabria e me ne sono perdutamente innamorata. Siamo tornati a casa – viviamo tutti e due nella stessa città del nord, anche se lui è originario di un paese del Molise – e tutto sembrava andare avanti nel migliore dei modi, fino a quando ho iniziato a notare cose strane, poi una maledetta sera ha cambiato tutto: lui mi aveva detto che doveva tornare al paese dai genitori, invece, una mia amica era in giro e lo ha visto con un’altra. Per fartela breve ho scoperto che al suo paese aveva un’altra da quando era solo un ragazzino e che con lei progetta di sposarsi. Per questo non mi ha mai presentato i suoi, gli amici del paese e tutta la gente che lo conosce da tempo.
Alla fine lui ha scelto lei e io mi sono ritrovata di nuovo sola, ora io non vorrei riprendermelo mai, però non posso fare a meno di chiedermi cosa c’è che non va in me. Mi sono trovata da tutte e due i lati della barricata: amante e tradita e ho sempre perso. Sto malissimo e inizio a pensare di non valere abbastanza per tenermi stretto un uomo.
Scusa lo sfogo, ma spero davvero che tu riesca a darmi dei consigli per cambiare questa situazione.
Un abbraccio,
Giulia.

Carissima Giulia,
che dire, non deve essere facile vivere una cosa simile, ma penso che tu debba avere chiaro in mente che tutto quello che ti succede non è solo colpa tua e che forse hai semplicemente incontrato dei cretini. Per esperienza personale mi sento di dirti che già il fatto che tu non te li voglia riprendere è un buon sintomo, vuol dire che hai rispetto di te stessa e che non torneresti mai con chi ti mente e ti tradisce. Quelli così lasciali pure alle altre.
C’è una cosa che ti voglio dire (e non solo a te, ma a tutte le mie lettrici): amiamoci per essere amate. In fondo se non ci amiamo da sole, se non siamo fiere di noi stesse, se non siamo sicure dei nostri punti di forza, così come dei nostri difetti, perché dovremmo piacere agli altri (e soprattutto ai maschi)?
Utilizza questo momento brutto per metterti al centro del mondo (QUI il post in cui davo questo consiglio) e iniziare a pensare a te stessa: concentrati sui tuoi punti di forza e sui tuoi difetti e lavoraci sopra. Cambia quello che di te non ti piace, almeno quello che si può cambiare: per esempio se sei un po’ in carne inizia a mangiare sano e fare esercizio fisico, ma se sei bassina inizia a pensare a questo come a un tuo pregio, vediti come una venere tascabile e non come una ragazza bassa.
In poche parole impara a piacerti, vestiti con gusto – anche solo per andare a buttare la spazzatura (QUI il post in cui ho già dato questo coniglio) e inizia a lavorare su di te, vedrai che quando sentirai forte l’amore per te stessa arriverà anche l’amore del tuo Mister Giusto!
Tienimi aggiornata,
Madeleine

Vi aspetto il mese prossimo con un nuovo appuntamento con la nostra Posta del Cuore.

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.