Come ricominciare a vivere dopo una delusione d’amore? Cerchiamo di capire dove nasce la nostra sofferenza

Non appena si inizia una nuova storia d’amore, vuoi o non vuoi, si spera sempre che duri per sempre. Tante volte – e per i motivi più svariati – le relazioni, però, naufragano provocando inevitabilmente una scia di dolore e sofferenza. Ci sono momenti difficili in cui ci sembra quasi impossibile uscirne, altri, invece, in cui tentiamo con tutte le nostre forze di riprenderci in mano la nostra vita, con alterni successi.

Ma cos’è davvero che genera tutto questo malessere? Siamo così sicure che alla base ci sia proprio la fine di un rapporto o, invece, c’è qualcos’altro?

Per esperienza personale, e non solo, ho capito che in realtà ogni storia d’amore – ma anche di amicizia – tocca in noi delle corde particolari ed è qui che si genera la nostra sofferenza. Mi è capitato di vedere donne crollare dopo aver mollato loro la persona con cui stavano insieme – perché obiettivamente quella storia non portava da nessuna parte – schiacciate poi dal peso del dolore e delle loro insicurezze.

La verità è che spesso associamo al nome della persona con cui abbiamo rotto altre sofferenze, molto più nostre e molto più profonde: insicurezza, abbandono, voglia di dimostrare a tutti i costi il nostro valore o paura di restare sole, giusto per citare quelle più frequenti. Un’attenta autoanalisi – che, dove ce ne fosse bisogno, potrebbe essere fatta con l’aiuto di un professionista – è sicuramente il primo passo per ricominciare a vivere dopo una delusione d’amore.

Una volta che avremmo capito che a farci male non è stato solo lui, ma che su di lui abbiamo proiettato le nostre paure e le nostre insicurezze avremo inquadrato la questione nel modo giusto. Spesso ci convinciamo che tutti i problemi vadano risolti di petto o con una formula magica.

Non è sempre così, a volte i problemi si risolvono solo cambiando la prospettiva. Per ricominciare a vivere dopo una delusione d’amore si può iniziare facendo un piccolo passo indietro e cercando di guardare tutta la situazione da un nuovo punto di vista.

So bene che è molto più semplice dirlo che farlo, ma se davvero volete riprendervi e ricominciare a vivere dopo una delusione d’amore, questa è davvero la partenza più giusta.

Se volete leggere altri post su come riprendersi dopo la fine di una storia vi sarà utile leggere anche questo POST.

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

2 Commenti
  1. Hai proprio ragione Madeleine, spesso pretendiamo troppo da noi stessi, e dagli altri! Bisogna darsi il tempo per capire, metabolizzare e poi… ricominciare! Grazie per i tuoi preziosi consigli. <3

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.