A tre anni dal mio matrimonio, ecco tutti i consigli per le future spose

Tre anni fa a quest’ora giravo in compagnia delle mia amiche per una Roma deserta alla ricerca di un bar per fare colazione. Era domenica mattina e non so perché alle mie amiche l’idea di fare colazione nella nostra suite non andava a genio. Eh sì perché per il mio matrimonio mi sono fatta un bel regalo. Ho riservato per tre notti una suite meravigliosa, con un terrazzo -munito di piscina- che dava sulla città eterna. Lì ho passato dei giorni incredibili prima in compagnia prima delle mie più care amiche, poi di mio marito.

Addio_al_Nubilato_ChezMadeleine

L’otto luglio di tre anni fa è stato senza dubbio il mio giorno più bello. Un’emozione magnifica che auguro a tutte di provare prima o poi. Oggi, però, con l’esperienza fatta mi sento di dare alle prossime sposine qualche consiglio per far si che il loro giorno fili liscio e che tutto vada alla perfezione.

1. Ricordatevi che le cose importanti sono solo 3…
Niente scatena di più i pettegolezzi di un matrimonio, parliamoci chiaramente la cugina di terzo grado di vostro marito -quella che vostra suocera vi obbligherà ad invitare- verrà solo per poter dire peste e corna di tutto quello che vedrà quel giorno,  e a voi dovrà importare poco. Tre cose, però, devono essere perfette perché sono le cose che noteranno tutti:
a. Se la sposa era bella
b. Se il posto era bello
c. Se si è mangiato bene
Tutto il resto, come la confettata o l’allestimento floreale in chiesa conteranno poco se avrete centrato questi tre obiettivi!

RoyalWedding_ChezMadeleine

2. La scelta del vestito…
Una delle cose più divertenti di organizzare un matrimonio è sicuramente la parte della scelta dell’abito. Iniziate provando tipi di abito completamente diversi tra loro e individuate il modello che vi sta meglio. Dopo di che scegliete quello che vi piace di più. Preparatevi a delle sorprese, io per esempio volevo un modello semplice, ma tutti quelli che provavo mi stavo terribilmente male, dentro, però, di me ho sempre voluto il modello di Vera Wang che poi ho scelto, semplicemente divino, ma non esattamente semplice. La cosa più importante, però, è scegliere chi vi accompagnerà in questa impresa e portare con voi persone che non si faranno scrupoli a dirvi se un modello che a voi piace da morire, vi sta malissimo. Io ho portato con me le mie sorelle, perché mi sarebbe bastato guardarle negli occhi per capire se avevo toppato alla grande!

Wedding_Sisters_chezMadeleine

3. Provate, provate e provate acconciatura e trucco
Avendo molta dimestichezza con il make-up avevo deciso di truccarmi da sola… errore! Per fortuna a qualche giorno dal grande giorno ho capito che non era cosa e mia sorella mi ha scovato un grandissimo makeup artist che mi ha truccato alla perfezione. Sui capelli non ho mai avuto dubbi e il mio parrucchiere è venuto appositamente da Napoli, ma prima di scegliere l’acconciatura abbiamo fatto tantissime prove, alla fine ho avuto quello che desideravo. Il mio consiglio è di essere sicure prima di quello che volete, così quel giorno tutto filerà liscio!

Wedding_ChezMadeleine

4. Affidate ruoli precisi prima della cerimonia.
Quasi a tutti i matrimoni a cui sono andata, ogni volta che la sposa si sedeva, c’era una corsa tra la madre, le testimoni e persino il fotografo per sistemarle l’abito…che orrore! Poi la mia amica Michela mi chiesa di essere la sua madrina del vestito, cioè l’unica che aveva diritto a sistemarle velo e strascico. Fu un onore e alla fine mi assunsi la mia responsabilità nel migliore dei modi. Così anche per il mio matrimonio diedi a ciascuna delle mie amiche un compito, che hanno tutte svolto al meglio… soprattutto la mia Michela, che oltre ad essere stata la mia madrina del vestito ha anche portato le splendide fedi che abbiamo sull’altare.

Wedding_Rings_ChezMadeleine

5. Scrivetevi prima le cose che non volete dimenticare
Il giorno delle nozze è un turbinio di eventi in cui verrete risucchiate vostro malgrado. Se tenete particolarmente a qualcosa, come una foto con la vostra zia preferita o a passare un momento speciale con qualcuno, appuntatevelo prima. Poi date questo foglio con gli appunti a una persona di cui avete assolutamente fiducia, che si ricorderà di farvi scivolare i foglietto davanti agli occhi nei momenti clou. Può sembrare una cavolata, ma poi quel giorno non tornerà più e non dovete dimenticarvi di nulla a cui tenete!

Wedding_BestFriends_ChezMadeleine

6. Godetevi ogni singolo istante
Uno dei momenti più emozionanti del giorno del mio matrimonio è stato senza dubbio il tragitto in macchina con mio padre. Mi ha detto delle cose bellissime e molto toccanti il cui ricordo sarà sempre nel mio cuore. Nella velocità delle nozze -che vi sembreranno durare pochi minuti- ho provato con tutta me stessa a conservare più ricordi possibili e quel momento è uno dei più preziosi.

Wedding_Daddy_ChezMadeleine

7. Scegliete con criterio Location e Chiesa
Pochi mesi dopo le mie nozze una mia amica mi chiese un consiglio su come e dove organizzare il suo matrimonio. Lei si era fissata che voleva a tutti i costi sposarsi nella chiesa del suo paese, ma nei dintorni non c’era nessuna location per il ricevimento che le piaceva. Nel suo caso gli invitati venivano da mezza Italia e le sconsigliai di farli girare per tutta la campagna circostante. Insieme individuammo una graziosissima abbazia medioevale con annessa struttura che poteva ospitare fino a trecento invitati. Lei storse un po’ il naso, ma alla fine mi ringraziò per la scelta. Anche quando mi sono sposata io avevo invitati che venivano da mezzo mondo e scelsi una chiesa vicino alla villa dove si sarebbe svolto il ricevimento, così evitai che i miei ospiti girassero per mezza Roma dopo aver già fatto migliaia di chilometri per venire al mio matrimonio!

Villa_Aurelia_ChezMadeleine

8. La scelta più importante… lo sposo!
Sarò banale, ma non c’è niente di più importante dell’uomo che vi attenderà davanti all’altare. Potete anche sbagliare tutto il resto, ma non sbagliate la scelta dello sposo. Scherzi a parte, quel giorno deve essere tutto dedicato a voi due e basta, per cui anche se qualcosa non va come voi avete desiderato concentratevi sulla persona che state sposando e tutto vi sembrerà come per magia perfetto!

Wedding_ChezMadeleine

Ps. Un grazie speciale va alla mia Wedding Planner Rosy Fusillo (responsabile di Eventi di Classe, QUI trovate il suo sito internet), senza di lei non sarebbe stato così bello e perfetto come è stato!

Wedding_Planner_ChezMadeleine

Per le foto grazie a Gianni Di Natale (QUI Trovate il suo sito internet).

PSS. Auguri amore mio, sappi che ti sposerei ancora ogni giorno…

Wedding_ChezMadeleine

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

10 Commenti

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.