Prova costume in vista? Ecco la mia ricetta della tortilla con pollo e verdure, light e gustosa

Non ho deciso di fare la modella, solo che da quando dipende da quello che mangio io anche l’alimentazione della piccola Penelope ho deciso di cercare un nuovo compromesso tra gusto e mangiare sano, e siccome siamo in vista dell’estate e della prova costume, spero che qualche ricetta light faccia piacere anche a voi!

Come tutte le persone che sono alle prese con il taglio delle calorie e con un’alimentazione più sana mi sono imbattuta anche io nel petto di pollo. Come prepararlo in maniera leggera, ma al tempo stesso gustosa? Perché, parliamoci chiaro, il petto di pollo con le verdure è quanto di più triste si possa mangiare per cena… così ho pensato a questa ricetta gustosa e sfiziosa che spero vi piaccia e riesca a conciliare gusto e salute!

Tortilla di pollo con verdure
Cosa serve…
Dosi per 4 tortilla

Per le tortilla:
225 g Farina
100 g di Acqua
40 g di olia d’Oliva
5 g di sale
2 g di bicarbonato di sodio

Per il ripieno:
3 Pomodori a grappolo
1 cetriolo
una presa di sale
2 cucchiai di olio d’oliva
2 Petti di Pollo

Cosa bisogna fare…
Per le tortilla mischiare tutti gli ingredienti, lavorarli qualche minuto e poi dividere l’impasto in 4 palle. Stendete ciascuna pallina e cuocetele in una padella calda per un paio di minuti per lato. Per il ripieno sbollentate i pomodori, spellateli, puliteli dai semi e tagliateli a bournoise, sbucciate il cetriolo e tagliatelo allo stesso modo, poi unitelo ai pomodori e condite tutto con olio e sale. Tagliate il petto di pollo a listerelle e poi cuocete tutto in padella, senza olio. Una volta cotto il pollo, usatelo insieme alle verdure per riempire le vostre tortilla, chiudetele e gustatele!

E a voi piace la mia ricetta per le tortilla con le verdure?

Per la foto grazie a BetaChef

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.