Spacchi super hot? Sicure che siano davvero parte di un look giusto per sedurre un uomo?

In questi giorni in rete quasi non si parla quasi d’altro che di Giulia Salemi e Dayane Mello e dei loro spacchi vertiginosi (soprattutto quello dell’ex concorrente di Pechino Express) sul Red Carpet dell’ultima Mostra del Cinema di Venezia. Ora, io non starò qui a parlare di gusto, di opportunità o di valori morali, un po’ perché non mi interessa, ma soprattutto perché il motivo per cui ho deciso di affrontare quest’argomento è un altro.

Come sapete in questo blog ci interessa poco se un capo va di moda, se il colore che abbiamo scelto è in o out, o cosa si mettono le star sui tappeti rossi di tutto il mondo. Quando do consigli sull’abbigliamento per me l’unico scopo è quello di cercare di indirizzarvi verso scelte che vi facciano notare da Mister Giusto e che stuzzichino la sua fantasia… ecco, uno spacco così vertiginoso – nel caso della Salemi sono due – sono sexy come il mollettone e la vestaglia della nonna.

No, non sono esagerata, anzi.

Un look giusto per sedurre un uomo è quello che lascia la vostra preda con il dubbio di cosa ci sia sotto i vestiti, non quello che gli dà la versione completa. Credetemi, a volte fa molto più effetto un semplice tubino aderente, ma accollato, una minigonna abbinata a un dolcevita, una scollatura generosa sulla schiena, ma rigorosa sul davanti, piuttosto che l’esposizione di tutta la mercanzia (anche quella che andrebbe mostrata solo in situazioni hot e non davanti a decine di fotografi).

Se proprio spacco deve essere che almeno sia accollato, invece niente, il davanzale (mia nonna il lato A lo chiamava così e a me il vintage piace da morire) dell’ex aspirante Miss Italia era completamente in mostra… che dire, ragazze mie se volete esibire uno spacco che arriva all’ombelico, prima passate da un centro abbronzante e fatevi due lettini come mamma vi ha fatte, perché il segno dell’abbronzatura proprio non si poteva vedere!

E voi che ne pensate dei vestiti di Giulia Salemi e Dayane Mello, credete, invece, che i loro siano comunque look giusti per sedurre?

P. s. con uno spacco diverso io trovo l’abito di Giulia carino, ma un po’ banale, mentre quello della Mello non si può proprio vedere!

Photo Credit: Kivumedia.com

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.