Sofia Hellqvist sposa il principe di Svezia Carl Philp, la favola molto moderna da cui tutte avremmo qualcosa da imparare

Il giorno 13 giugno 2015 sarà ricordato da tutte le aspiranti Cenerentole come uno dei giorni più tristi della storia dell’umanità. E sì, perché il principe più figo del mondo – e fino a pochi giorni fa ancora tecnicamente libero – Carl Philp di Svezia è convolato a giuste nozze con la bellissima Sofia Hellqvist. Una che ha un nome da principessa, un aspetto decisamente regale, ma un passato che non ha proprio tutti i crismi di una che siederà a tavola con sua Maestà il re.

La bellissima Sofia, infatti, più di dieci anni fa si divertiva a giocare svestita con pitoni abbastanza grossetti e quando il bel Carl ha iniziato a uscire con lei la parola scandalo ha marchiato le pagine dei giornali di gossip di mezzo mondo. Pensate che a lui abbia importato del passato della sua fidanzata? Assolutamente no, lui è andato avanti per la sua strada che lo ha portato dritto dritto all’altare. E oggi nell’era di internet vi assicuro che nascondere le prove di esperienze precedenti non proprio edificanti non credo sia stata cosa semplice.

Sofia_Hellqvist_ChezMadeleine

Quella di Sofia HellqvistCarl Philp è una vera e propria favola moderna dove Cenerentola non fa la sguattera, ma la sexy modella – per non dire porno star – e matrigna e sorellastre sono interpretati da stampa e giornali di gossip. Eppure a vederli così uniti il sospetto che lo scandalo abbia solo rafforzato la loro unione c’è. Mi fa riflettere pensare a come il bel Carl – che è proprio bello bello in modo assurdo – se ne sia altamente infischiato di critiche e giudizi altrui e che abbia accettato con un sorriso e una scrollata di spalle il passato di quella che oggi è la sua sposa.

Lei in proposito ha semplicemente dichiarato: ““È stato scritto molto nel corso degli anni – ha dichiarato recentemente la futura principessa – non solo dopo il fidanzamento. Per me è abbastanza noioso: sono passati dieci anni. Non ho rimpianti, tutte le esperienze contribuiscono a far crescere una persona. Quel che so è che non lo rifarei. Posso dire di essermi goduta appieno la vita”.

Ora mi rivolgo a tutte quelle donne che omettono di raccontare ai loro compagni con quanti ragazzi hanno avuto davvero delle storia. A tutte quelle che io ho avuto solo tre ragazzi e tu sei il quarto amore. A tutte quelle che pensano che così facendo il loro lui le amerà e le rispetterà di più.

Errore!

Il vostro passato fa parte di voi, tutte quante abbiamo sbagliato e sbagliando si impara, se mentite su questo poi sarete costrette a mentirgli su molto altro e per sempre. Conosco una ragazza che ha dovuto troncare i rapporti con molti suoi amici di infanzia perché ha non ha raccontato al marito l’esatto numero di suoi fidanzati e vive nel terrore che qualcuno involontariamente sveli le sue bugie. Vi sto parlando di una delle mie più care amiche con cui oggi non parlo più anche per questo.

Prendete, invece, esempio da Sofia Hellqvist e Carl Philp di Svezia e dalla loro favola moderna. In fondo se lui ha potuto accettare i pitoni con gli occhi della stampa di tutto il mondo addosso non credo che qualche ex in più possano fare la differenza per un avvocato calabrese o un panettiere di Vicenza!

Sofia e Carl Philip di Svezia

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.