I vestiti della Regina Elisabetta…

Se giugno è il mese dei luoghi comuni lo concludiamo con qualcosa di altrettanto rassicurante: i vestiti della Regina Elisabetta.. tra leggenda e realtà!

Sempre uguali e sempre diversi, gli outfit di Sua Maestà sono iconici, ma siamo sicure di sapere tutti ma proprio tutti i segreti sui vestiti della Regina Elisabetta?

Colorati, abbinati, impeccabili ecco come sono i look della sovrana inglese. Una vera e propria istituzione ammirata quasi quanto la corona stessa.

Vi va di scoprire insieme cosa c’è dietro ogni abito reale?

Perché la Regina si veste sempre colorata?

I-vestiti-della-regina-elisabetta
Photo Credit: ItalianNews24viral.com

La prima caratteristica dei vestiti della Regina Elisabetta è quella di essere sempre colorati e sgargianti. Tranne in occasioni di lutto, come il recente funerale del Principe Filippo, Sua Maestà non indossa mai il nero o in generale i colori scuri.

Sicuramente il motivo principale è che in questo modo la Regina diventa sempre facilmente riconoscibile. Non solo dalle guardie di palazzo, che si occupano della sua sicurezza, ma anche dei sudditi che spesso ammirano Elisabetta II da molto lontano.

L’attuale sovrana inglese, però, non è stata la prima della Royal Family ad avere questa abitudine. Nei giorni durissimi della Seconda Guerra Mondiale, quando Londra era devastata dai bombardamenti dell’aviazione tedesca, la moglie di Giorgio VI (mamma della Regina) sceglieva look sempre molto colorati.

All’inizio questa scelta venne aspramente criticata da stampa e cittadini, il bombardamento di Bukingham Palace, però, cambiò  radicalmente questa percezione. La Regina spiegò che sceglieva i colori appositamente per dare conforto agli inglesi fortemente provati e da allora lei e il marito divennero il simbolo della resistenza al nazismo.

Come sceglie cosa mettere Sua Maestà…

I-vestiti-della-regina-elisabetta
Photo Credit: Elle.com

Avete presente la mattina quando guardate sconsolato – o isteriche – il vostro guardaroba perché non avete nessuna idea di cosa mettervi? Ecco dimenticatevelo!

Per prima cosa i vestiti della Regina non stanno in un armadio come quelli di noi comuni mortali. Serve un intero piano di Bukingham Palace – l’ultimo – per conservare tutto!

Per le occasioni ufficiali la Regina sceglie il suo look attraverso un rituale vero e proprio. A svelarci le abitudini di Sua Maestà in fatto di scelte ci ha pensato Paul Burrel, storico maggiordomo di Palazzo.

Alla Regina, infatti, vengono sottoposti diversi bozzetti con tanto di tessuto in maniera che lei possa avere un’idea chiara e precisa del modello finito. La scelta finale avviene tra due outfit selezionati da Sua Maestà.

Una volta scelto l’abito si passa alle scarpe. Avete presente quando mettete un paio per la prima volta e vi fanno male i piedi? Ecco dimenticatevelo!

C’è una professionista il cui compito è camminare con le scarpe della Regina per allargarle ed evitare che The Queen abbia problemi di vesciche.

Gli accessori…

I-vestiti-della-regina-elisabetta
Photo Credit: Io Donna

Quella sulle scarpe, però, non è l’unica curiosità sugli accessori di Sua Maestà. Partiamo dagli ombrelli. Come vi dicevo prima per la Regina è importantissimo essere sempre riconoscibile dai suoi sudditi che accorrono per ammirarla.

Col clima piovoso della Gran Bretagna, capita spesso che Elisabetta II debba usare un ombrello. Lei ne ha tantissimi tutti, però, hanno due caratteristiche fondamentali:

  • Essere trasparenti
  • Avere un dettaglio abbinato con il vestito!

Parliamo di borse… lo sapete che la Regina ne possiede 300? A un osservatore poco attento potrebbe sembrare che Sua Maestà abbia la stessa borsa, invece no, semplicemente sceglie tra tre modelli simili tutti rigorosamente firmate Launer!

Quello che non tutti sanno, però, è che la borsetta è il mezzo sicuro per comunicare con i membri del suo staff. Se la sposta dal braccio sinistro – dove la porta di solito – al destro la conversazione in cui è impegnata ha i minuti contati. La borsa poggiata a terra significa che l’incontro è particolarmente sgradito. E se la mette sul tavolo durante una cena? Bè, affrettatevi a finire il piatto, vi restano solo 5 minuti!

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.