Alzi la mano chi non ha qualche fobia!

Per quanto mi costi ammetterlo – perché adoro dare di me l’immagine di donna che non ha paura di niente – ho diverse fobie. La peggiore? Le vertigini, poi i serpenti – anche se vivendo in città non mi capita spesso di incontrarne – e per ultima, ma non meno importante, ho il terrore della frutta e della verdura andata a male. La sola idea di un mandarino in decomposizione basta per mandarmi al tappeto.

Che ci piaccia o no le nostre fobie ci caratterizzano e ci condizionano in molte cose. Se a terrorizzarvi sono i volatili – di solito i piccioni sono gli uccelli più temuti – difficilmente prenoerete un week-end romantico a Venezia, se invece soffrite di claustrofobia sarà facile vedervi arrancare sulle scale col fiatone, piuttosto che su una più comoda, ma troppo chiusa, ascensore.

Se le vostre fobie vi pesano, sappiate che non siete da sole. Anche i VIP più insospettabili devono fare i conti con piccole e grandi paure… la cosa più divertente, però, è che non solo noi femminucce dobbiamo avere a che fare con qualcosa – o con qualcuno – che ci terrorizza, ma anche i maschioni che non devono chiedere mai.

Johnny Depp è sicuramente uno degli uomini più affascinanti del mondo. Bello e sicuro di sè eppure anche lui ha qualche lato umano, ad esempio ancora non è riuscito a curare la sua claurofobia, la fobia dei clown: «C’è qualcosa che mi inquieta nei loro volti dipinti, nei sorrisi fittizi», ha confidato.

Animaletti, insetti o volatili ce ne è per tutti. Fernando Alonso – come il 50% delle donne e il 10% degli uomini – ha paura dei ragni, Rihanna ha paura di squali e pesci, Orlando Bloom, invece, ha il terrore dei maiali… mi sa che difficilmente andrà a cena sul Lago di Como da George Clooney. Sicuramente tra le fobie del regno animale la più strana è la papillofobia. Non so come si possa avere paura delle farfalle, eppure Nicole Kidman e molti altri ne soffrono…

Madonna, invece, faro delle donne siucure ed indipendenti soffre di brontofobia. Non capite male, non la terrorizza il nano costantemente arrabbiato di Biancaneve, ma un temporale con molti tuoni. Sinceramente non ce la vedo proprio la regina del Pop nascondersi sotto le coperte perché fuori piove…

Vi ricordate il primo bacio di Jack e Rose sul Titanic? Riuscite ad immaginare niente di più romantico? Ecco dietro quelle effusioni strappalacrime c’era il disgusto di Leonardo di Caprio. «Odio le scene di baci, lo trovo anti-igienico», ha dichiarato il bell’attore alla fine delle riprese del Colossal. Non amava particolarmente la sua compagna di set, la meravigliosa Kate Winslet? No, molto più semplicemente soffre di sociopatia. Vale a dire ha paura di essere giudicati negativamente nelle occasioni sociali. Questa fobia è molto diffusa tra le persone dai 18 ai 55 anni, colpisce particolarmente personaggi costretti per lavoro a stare tra la gente, come Tom Cruise.

Che ne pensate delle fobie dei VIP? E quali sono le vostre?

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

Ancora nessun commento

I commenti per questo post sono disabilitati