Come allestire la casa per Pasqua

Pasqua segna l’arrivo della primavera e del rifiorire anche delle nostre case. Ecco qualche consiglio utile su come allestire la casa per Pasqua!

Come allestire la casa per Pasqua…

La Pasqua non è solo una festività cristiana, bensì anche una ricorrenza dalle molteplici tradizioni e simboli oggi declinati nelle decorazioni a tema. Si tratta di un miscuglio di usanze religiose e pagane che celebrano il ritorno alla vita e alla rinascita: non è un caso che questa festa coincida molto spesso con l’arrivo della primavera.

Ormai da diversi anni gli amanti dell’home decor addobbano casa con i simboli pasquali – primo fra tutti le le uova – per accogliere amici e parenti in un ambiente colorato e festoso.

I colori tipici della tradizione pasquale sono il giallo e l’arancio, ma sempre più spesso si vedono nelle vetrine e negli allestimenti le nuances pastello come l’azzurro, il rosa, il viola o il verde.

Scopriamo insieme come allestire la casa per Pasqua con idee raffinate e di facile realizzazione.

Decorazioni pasquali fai da te

Come allestire la casa a Pasqua
Numerosi sono i lavoretti di Pasqua fai da te, molti dei quali da fare anche in compagnia dei piccoli di casa. Si tratta di idee originali e di facile realizzazione con le quali decorare la tavola di Pasqua e, più in generale, tutta la nostra casa.

Voglio condividere con voi un ricordo della mia infanzia: con mia mamma abbiamo sempre colorato le uova sode, fin da quando ero bambina. Negli ultimi anni invece abbiamo scelto di dedicarci alla realizzazione dell’albero di Pasqua.

Se la tradizione della colorazione delle uova ha origini romane (gli antichi Romani usavano dipingerle di rosso per propiziare il raccolto), quella dell’albero di Pasqua proviene dai paesi scandinavi che celebrano così il ritorno della primavera.

Sempre dai paesi del Nord Europa giunge a noi l’abitudine di appendere ghirlande con fiori, farfalle e spighe di grano alla porta di casa.

Un’altra idea per allestire casa è decorare biscotti con colori pastello e distribuire coniglietti di ogni forma e colore in giro per la casa.

La figura del coniglio pasquale non è propriamente nostrana, ha origini tedesche, ma nel corso del tempo si è diffusa in Italia anche nella modalità in cui premia i bambini buoni con le uova colorate.

Tavola di Pasqua: consigli per la mise en place

Come allestire la casa a Pasqua
Come in ogni ricorrenza, la preparazione della tavola è fondamentale per creare la giusta atmosfera con i commensali.

Crea un allestimento effetto wow grazie ad una mise en place particolare. Se ti piacciono gli abbinamenti semplici un’idea molto chic sono i bicchieri in vetro trasparente, la tovaglia in lino naturale chiaro e i piatti colorati.

L’idea in più? Stoviglie di diverse forme e colori un look eclettico e trendy. Qualora invece preferissi qualcosa di più classico, opta per la porcellana bianca e magari i tovaglioli colorati.

Completa il look un centrotavola di fiori freschi: in questo periodo saranno perfette gerbere, tulipani, primule e fiori di pesco. Se ne trovi di freschi sono bellissimi i rametti di lavanda.

Quando si scelgono i fiori freschi bisogna però prestare attenzione a non esagerare in quanto gli eccessivi profumi potrebbero infastidire gli ospiti o peggio scatenare allergie. L’alternativa green ed eco sostenibile sono i fiori di carta.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.