Esco di casa per cinque minuti, come mi vesto? Ecco la mia proposta outfit per fare colpo… perché non si sa mai chi si può incontrare per strada

Giusto una settimana fa sono dovuta scendere di corsa da casa per fare un prelievo del sangue. Ho infilato un paio di jeans, le converse, una felpa che mi tenesse caldo, ho legato i capelli facendo una semplice coda di cavallo, ho infilato gli occhiali da vista e via.

In realtà la mia era una giornata fitta di impegni, ma contavo di avere un paio d’ore per tornare a casa e prepararmi come si deve… e, invece, niente. A causa di un contrattempo mi è toccato restare per strada e affrontare i miei appuntamenti come una scappata di casa, là per là sarei voluta scomparire, ma poi ho imparato la lezione.

Ogni volta che mettete il naso fuori di casa, sia anche per dieci minuti, non sapete con certezza cosa può succedere, per cui sforzatevi di curare sempre il vostro look e di dedicare qualche minuto a voi stesse. In fondo, con pochi facili accorgimenti, potete sostituire la cara vecchia tuta con un look molto più dignitoso.

Nessuno vi chiede di abbigliarvi come se doveste andare a una serata di gala per andare a buttare la spazzatura o per far fare la pipì al vostro cucciolo, solo di scegliere un look comodo, ma che vi faccia sentire a vostro agio e sicure di voi anche se vi imbattete nel vostro futuro Mister Giusto, in qualche ex – adesso archiviato come Mister Sbagliato – o peggio ancora nella sua nuova antipaticissima fidanzata!

Ecco la mia proposta per l’outfit da sfoggiare sempre quando dovete uscire di casa al volo!

Look_ChezMadeleine

Il Jeans.
Pochi capi sono multitasking come i cari vecchi jeans. Sono comodi e pratici, ma se abbinati nel modo giusto – soprattutto se sceglierete il modello che dona maggiormente alla vostra fisicità – vi renderanno comunque sexy e molto bella.
Jeans Girlfriend Lonny – Mango

Il Tronchetto.
Se c’è un paio di scarpe su cui bisogna sempre investire è un tronchetto comodo, nero e con quel po’ di tacco giusto per slanciarvi, ma comunque perfetto per camminare sicure tra i banchi del supermercato.
Tronchetti Favour in pelle nera – ASH

Il Chiodo di Ecopelle
Lo scrivo abbastanza spesso, ma pochi tessuti solleticano la fantasia dei maschietti come la pelle, in questi periodi in cui per fortuna ancora non si gela abusatene pure!
Giubotto Biker – H&M

Lo Scialle
Se siete proprio tra le più freddolose, più che aggiungere strati e strati di lana e tessuti molto doppi, che potrebbero appesantirvi, scegliete uno scialle o una pashmina – magari colorato – che vi avvolgerà e vi farà sentire caldo, senza, però, trasformarvi nell’omino della Michelin.
Encadré Cachemire e Seta – Hermès

La borsa
Lo so che vi sembrerà assurdo portare una borsa anche per scendere a gettare l’immondizia, ma abbiamo stabilito che non si sa mai cosa può succedere – e chi potete incontrare – in quei cinque minuti. Perciò una borsetta, piccola, leggera e comoda dove mettere al volo un rossetto, un correttore e il vostro cellulare vi sarà di grandissimo aiuto.
Le sac Parisienne Arikara – La Nuit Parisienne

Il dolcevita
È vero, non si sa mai cosa può succedere, e per questo motivo dovete essere sempre pronte a ogni evenienza, ma per questo non potete uscire di casa per fare la spesa con lo strascico e le paillette. Vi basterà mettere un golfino a collo alto – sotto al quale potete benissimo nascondere la maglia del pigiama – e sarete perfette!
Maglia Dolcevita – Zara

E a voi è piaciuta la mia proposta outfit?

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

14 Commenti

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.