Come scegliere gli accessori da sposa

Scarpe, bouquet, velo e tiare, come scegliere gli accessori giusti per ogni sposa?

Come scegliere gli accessori da sposa: idee e consigli utili della nostra event planner Laura Netti

Scegliere l’abito da sposa è la parte che ogni sposa preferisce durante l’organizzazione del matrimonio. Altrettanto importante, però, è la scelta di come arricchire il look della sposa con gli accessori giusti.

Infatti ogni abito rappresenta l’anima della sposa, il suo stile, per questo ogni accessorio va scelto con estrema cura e attenzione, per valorizzare la bellezza della sposa.

Come scegliere gli accessori da sposa: l’emozione del velo

Come scegliere gli accessori da sposa
Photo Credit: Magpie Wedding | Creative Wedding Blog, Show, and Magazine on Pinterest

L’accessorio più importante per completare l’abito da sposa è sicuramente il velo. Durante la prova dell’abito, la conferma di aver scelto quello giusto la si avverte nel momento esatto in cui si indossa il velo, in quel momento l’emozione prende il sopravvento e si ha l’assoluta certezza!

Ma come si fa a scegliere il velo adatto per ogni abito? Sicuramente ogni abito da sposa ha in abbinamento il suo tipo di velo, che verrà poi modificato in base ai gusti della sposa. Bene, la prima cosa da considerate è la lunghezza, il velo lungo tradizionale è sempre quello più gettonato, si addice a qualsiasi stile, dona fascino ad ogni sposa ed è perfetto per gli abiti principeschi.

Un velo molto elaborato va abbinato a un abito con corpetto che abbia le stesse decorazioni in pizzo per un perfetto equilibrio. Per uno stile un po’ retrò, con un abito dalle linee anni 60 si potrebbe scegliere un velo corto o addirittura una veletta. Per l’abito a sirena invece, un velo medio lungo o a cascata è la scelta perfetta.

Ad ogni scollatura la sua acconciatura

Come scegliere gli accessori da sposa
Photo Credit: Erin | Calligraphy and Hand Lettering on Pinterest

Sì care spose, l’elemento fondamentale per la scelta dell’acconciatura è proprio lo scollo del nostro abito! Ogni scollatura ha la sua acconciatura, quindi è assolutamente necessario che la scelta dell’abito avvenga prima della pettinatura. E soprattutto è necessario che il vostro parrucchiere veda la foto dell’abito in modo da avere ben chiaro lo stile da adottare.

La più in voga in questo momento è decisamente la scollatura ad illusione, se l’avete sia sul davanti che sulla schiena optate per un raccolto basso, molto chic ed elegante o un principesco chignon. Se invece le decorazioni sono solo sul decolleté potete benissimo scegliere un naturale e romantico semi raccolto. Per lo scollo asimmetrico è adatto sia un raccolto alto che, per capelli non troppo lunghi, uno sciolto con onde vintage dal lato opposto della manica.

Per lo scollo a cuore o dritto senza spalline la scelta varia: sciolti, semi raccolti o anche legati in una treccia laterale effetto spettinato per un look molto romantico. Se si è scelto un abito con schiena scoperta bisognerà sicuramente non coprirla con capelli lunghi troppo voluminosi. Una coda o una treccia giusto al centro della schiena, la metterà ancora più in risalto, mentre un semi raccolto con qualche ciocca lasciata libera a sfiorare la schiena vi renderà molto sensuali.

Come scegliere gli accessori da sposa: valorizzare l’hairstyle

Come scegliere gli accessori da sposa
Photo Credit: Dareth Colburn on Pinterest

Dopo l’acconciatura è importante scegliere gli accessori giusti per adornarla. Questi cambieranno completamente l’effetto della vostra acconciatura e daranno un impatto decisivo al vostro stile.

Per ogni acconciatura c’è una tipologia di accessori adatti. Per uno stile vintage con un raccolta basso o sciolto con onde, ideale è un cerchietto con applicazioni di cristalli e perline indossato o al lato destro o al sinistro in base all’acconciatura. Per una sposa romantica e naturale che ha scelto un’acconciatura effetto spettinato l’ideale sarebbe una delicata coroncina di fiori o dei fiorellini sparsi nell’acconciatura.

Le spose che vogliono sentirsi delle vere principesse, sicuramente prediligono le tiare che, per vostra fortuna, sono decisamente adattabili a moltissime acconciature. Che sia un regale chignon o lunghi capelli sciolti, la coroncina è assolutamente perfetta!

L’amico più fedele per una sposa: il bouquet

Come scegliere gli accessori da sposa

C’è una cosa che ogni sposa deve sapere: il co-protagonista del vostro stile sarà sicuramente il vostro bouquet! Vi accompagnerà per tutta la giornata, sarà presente in ogni scatto e percorrerà la navata con voi. Sceglietelo con molta cura! La prima cosa da considerare è la stagionalità dei fiori, non vogliamo un bouquet di fiori appassiti dopo la prima mezz’ ora.

Dopodiché anche la forma va scelta in base allo stile dell’abito: un bouquet compatto e rotondo va abbinato ad abiti in stile vintage o sbarazzini per un tocco in più di bon ton. Per gli abiti in stile impero, bohémien o semplici e scivolati, l’ideale è un bouquet voluminoso composto da fiori con grandi corolle e steli lunghi.

Molto romantico è il bouquet a cascata, adatto per i modelli a sirena o a principessa con lunghi strascichi. In questo caso occhio all’altezza della sposa, questo tipo di bouquet è adatto a spose mediamente alte. Per uno stile raffinato e semplice, per abiti dritti o aderenti la scelta perfetta è il bouquet con un unico tipo fiore.

Come scegliere gli accessori da sposa, dulcis in fondo: le scarpe

Come scegliere gli accessori da sposa
Photo Credit: Aisle Society on Pinterest

Oltre ad essere belle, le scarpe della sposa devono essere assolutamente comode! Se per una donna zoppicare a causa dei tacchi a un evento importante è un incubo, per una sposa è assolutamente impensabile. L’abito e il bouquet non sono molto semplici da portare, quindi attenzione all’altezza dei tacchi! Se non siete abituate ai tacchi alti, non pensate di iniziare a portarli proprio il giorno del vostro matrimonio! Ci sono tantissimi modelli di scarpe da sposa con tacchi bassi o medi, che sono davvero stupende.

Oltre ai tacchi, bisogna fare molta attenzione ai materiali: bisogna pensare bene sia alla stagione che alla location! Il satin per quanto sia elegante e raffinato, non è per niente adatto a prati e giardini, nessuno vuole vedere una sposa con le scarpe sporche.

Un pensiero molto comune è quello di scegliere scarpe più comode che belle, solo perché sotto l’abito da sposa nessuno le vede. Grave errore! Il tuo abito per quanto lungo, non riuscirà a nascondere i piedi per tutto il tempo: nel corso della cerimonia, durante il primo ballo o al momento del lancio della giarrettiera, le scarpe prima o poi verranno fuori. Quindi le chiavi per scegliere le giuste scarpe per completare alla perfezione il vostro look da sposa sono tre: le vostre scarpe devono essere comode, belle e di buona qualità.

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Laura Netti

Laura è l'esperta di eventi e di organizzazioni del team di Madeleine H. Vive a Napoli con suo marito e i suoi due bambini e lavora come wedding planner ed event manager.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.