Come scelgo la manicure? Per la rubrica beauty scopriamo cosa piace agli uomini e cosa proprio non amano

Gli uomini si sa sono distratti, non si accorgono se siamo andate dal parrucchiere, se abbiamo cambiato trucco o quale vestito portiamo… ma è davvero così?

Perché forse i maschietti non sono tanto attenti ai dettagli come noi, ma di sicuro ci sono cose che attirano la loro attenzione più di altre, e l’impressione generale che gli viene trasmessa da una donna è una di quelle informazioni che inglobano a lungo termine, teniamolo sempre a mente.

Tra questi dettagli su cui non si soffermano, ma che sicuramente contribuiscono a creare l’immagine che hanno di noi, ci sono sicuramente le mani, e in estate anche i piedi. Non c’è dubbio che curare le unghie sia fondamentale, ma come e quanto curarle è una questione da approfondire.

Premetto che per anni io ero costretta a mettere solo smalto rosato perché a mio marito tutti i colori li detestava proprio. Oggi, dopo estenuanti trattative, siamo giunti al compromesso che il rosso è ammesso in casa mia. La buona notizia è che non tutti gli uomini sono come marito, la cattiva è che chi più chi meno tutti preferiscono unghie più semplici alle nail art che vanno tanto di moda ultimamente.

Io capisco che per alcune di voi questa sia un’autentica passione, e in questo caso io credo che per niente e nessuno al mondo voi dobbiate cambiare gusti e abitudini… se, però, credete che i brillantini sulle unghie vi faranno colpire l’attenzione di Mister Giusto, fermatevi un secondo!

Le tinte unite – agli occhi dei maschietti – sono preferibili ai disegnini. Se, beate voi, riuscite a curare autonomamente le vostre unghie trovate tutti i consigli QUI, altrimenti il mio consiglio è di optare per i nuovi smalti semipermanenti. In particolare io da quando ho scoperto il color gel di OPI ho sviluppato una sorta di dipendenza. Con la consistenza di uno smalto normale, ma la durata di un gel, questa è la soluzione per chi vuole apparire sempre perfetta, ma non ha troppo tempo da dedicare alla proprio manicure!

opi_gel_color_ChezMadeleine

Mia cara,

grazie per aver letto tutto l'articolo e non essere passata oltre. Per noi significa molto perché fa sentire il nostro lavoro apprezzato.

Forse avrai notato che abbiamo eliminato le pubblicità dagli articoli e che non ci sono più post sponsorizzati. Siamo convinte che per tenere alta la qualità bisogna saper fare anche delle rinunce.

Se ti piace quello che facciamo e vuoi aiutare madeleineh.it a restare libera da pubblicità, puoi sostenerci come indicato qui, oppure se ti va puoi offrirci una tazza tè!

Grazie da me e dal mio staff,

Madeleine

Madeleine H., nata a Roma nel 1982, vive con il marito e la figlia Penelope a Napoli. È autrice di due manuali di consigli d'amore - Il Metodo e Sos Ex - e di diversi romanzi Chick Lit.

7 Commenti
  1. Io sono patita per le unghie cambio colore ogni due giorni e devo dire che in genere utilizzo colori monotono non amo particolarmente i disegnini anche se mi sono cimentata. Proverò questo smalto della opi conosco il brand e mi Piace tantissimo
    Un bacione
    Admaiorasemper.website

    1. Beh se ti piace cambiare e sei un’eletta di quelle che riesce a farlo da sola ti invidio decisamente, ma se hai in programma un viaggio di qualche giorno e non riesci a portarti dietro l’occorrente per la manicure vedrai che questa soluzione sarà molto utile!

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.