I prodotti Cliin – il futuro dell’igiene orale

Come rendere sostenibile la nostra beauty routine quotidiana? Semplice, scegliendo prodotti amici dell’ambiente anche per l’igiene orale

Il futuro dell’igiene orale: vi presento i prodotti CLIIN.

Forse non ci avete mai pensato, ma anche lavarsi i denti fa parte delle beauty abitudini, soprattutto se aggiungiamo tecniche di sbiancamento. Ogni giorno, più di una volta al giorno, ci prendiamo cura dei nostri denti.

Oltre a chiudere il rubinetto mentre usiamo spazzolino e dentifricio (non c’è neanche bisogno di dirlo, vero?), esistono altre buone abitudine che possiamo adottare per rendere questi gesti ripetuti sostenibili per il pianeta.

Dal dentifricio in pastiglie allo sbiancante naturale, ecco i prodotti CLIIN che abbiamo provato e perché li adorerete.

Come nasce CLIIN

Mauro ed Eduardo, i fondatori di CLIIN, si sono conosciuti sui banchi di scuola. Da sempre coltivavano l’idea di creare un progetto insieme e l’occasione è nata con CLIIN.

La loro idea è quella di rivoluzionare l’igiene personale rendendola sostenibile con prodotti naturali Made in Italy, eliminando gli sprechi e la plastica.

Il loro scopo è diventare il nuovo punto di riferimento nel nostro paese per una routine quotidiana bella, elegante e sostenibile.

Il loro motto? Avere un obiettivo pari a zero:

  • 0 plastica usa e getta
  • 0 sprechi
  • 0 ingredienti tossici
  • 0 litri di acqua in produzione

Dentifricio in pastiglie

Devo ammetterlo, all’inizio ero scettica. Un dentifricio da masticare, ho pensato “sarà davvero efficace?”. Dopo soli pochi utilizzi ho dovuto ricredermi: i miei denti brillano e l’alito è fresco e profumato.

Ho provato sia quello alla menta fresca che quello ai carboni (fa parte del kit sbiancante di cui vi parlerò fra poco).

Scegliendo questo prodotto eliminerete del tutto la plastica e anche il loro processo produttivo è amico dell’ambiente, riducendo di molto l’utilizzo di acqua e prediligendo solo ingredienti naturali Made in Italy.

Ma la vera chicca sono i contenitori che ho ricevuto per conservarli: un elegante vasetto in vetro che ho posizionato in bagno (devo dire, piuttosto instagrammabile) e un pratico sliding in alluminio per portare le pasticche sempre con me.

Dimenticavo! Siccome so già che quando li proverete non potrete più farne a meno, vi anticipo che è possibile acquistare un abbonamento per una fornitura annuale di dentifricio eco-friendly.

Gel sbiancante

Quante volte ci siamo lasciate attrarre da prodotti che promettevano risultati soddisfacenti circa lo sbiancamento dei denti. Senza dubbio lo stesso numero di volte in cui abbiamo poi abbandonato quello stesso prodotto perché parlando col dentista ci ha detto che in realtà era dannoso per i denti e lo smalto.

Ecco, con il gel sbiancante CLIIN questo non succederà perché è vegano e realizzato con il 98.5% dei prodotti di derivazione naturale.

Ho utilizzato il gel sbiancante per 10 giorni consecutivi (in abbinamento al dentifricio al carbone) e devo dire che ho notato dei netti miglioramenti. Da premettere che non sono una fumatrice e ho sempre curato molto la mia igiene orale, ma pur non avendo i denti gialli la differenza di brillantezza si nota subito.

Quanto durerà? Questo non lo so, ma ovviamente non si tratta di un miracolo e infatti va ripetuto una volta al mese per almeno 6 mesi.

Un’informazione pratica: non vi spaventate per il colore viola di questo prodotto. Oltre all’azione professionale del perossido di idrogeno, questo trattamento sbiancante sfrutta il potere dei colori complementari (il viola è il colore complementare del giallo e quindi lo neutralizza).

Per scoprire il monco dei prodotti CLIIN clicca QUI!

Maria Chiara Barsanti

Classe 1988, Marketing Manager per mestiere, apparecchiatrice di tavole per passione. Condivido sui social tutto quello che penso, mangio indosso... case libri auto viaggi fogli di giornale. Scrivo di beauty, lifestyle e design.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.