Come curare i capelli grassi

Come curare i curare i capelli grassi? Ecco tutti i consigli – inclusi i prodotti migliori –  per una corretta hair care routine che vi farà evitare il fastidioso effetto unto e pesante!

Volete scoprire come curare i capelli grassi e scongiurare l’effetto unto? Tranquille, siete nel posto giusto!

Quando si parla di capelli grassi ci si riferisce in realtà alla cute grassa che produce eccesso di sebo. Questo elemento nelle giuste quantità è prezioso per la salute della nostra chioma in quanto protegge il cuoio capelluto dalle aggressioni esterne.

Talvolta però, a causa di squilibri ormonali, stress, assunzione di farmaci o altre circostanze, la quantità di sebo prodotta è sovrabbondante. In questo caso i capelli avranno il tremendo effetto unto e risulteranno pesanti. Sì, anche subito dopo lo shampoo.

Questa spiacevole condizione è invero molto diffusa, più frequente negli uomini che nelle donne e può riguardare sia i capelli ricci che quelli lisci. Ma niente paura, la soluzione esiste ed è tutt’altro che difficile da attuare!

Continua a leggere e scopriamolo insieme.

Come riconoscere i capelli grassi

no effetto unto
Il tempo in cui i capelli normali si sporcano in seguito alla detersione varia a seconda di diverse variabili tra cui:

  • la sudorazione
  • lo smog
  • la frequenza con cui vengono toccati.

Ma quando si ha la cute grassa, indipendentemente da questi fattori, i capelli appaiono subito sporchi, perdono volume e luminosità. Questo li rende difficile da acconciare, insomma una vera noia da gestire.

Nella maggior parte dei casi, il cuoio capelluto di chi ha i capelli grassi non presenta nessuna peculiarità, a meno che non ci siano patologie concomitanti come la dermatite seborroica, la psoriasi o la forfora. In tutte queste circostanze, il derma può presentarsi arrossato o screpolato e dare prurito.

Infine, può essere utile sottolineare che i capelli grassi sono spesso associati a condizioni croniche di cute grassa anche su viso e corpo. Questo si traduce il più delle volte in problemi di acne.

Come prendersi cura dei capelli grassi

Come curare i capelli grassi
Prima di darvi i nostri consigli, ci teniamo a ricordarvi che l’unico parere esperto è quello di un medico. I nostri suggerimenti vi torneranno utili nei momenti di sconforto e quando non saprete proprio come gestire la vostra chioma non proprio fluente, ma il rimedio più duraturo sarà senza dubbio quello acquistato in farmacia ovvero prescritto da uno specialista.

Per quel che riguarda i prodotti da profumeria, lo shampoo più indicato ha un’azione purificante e astringente (QUI trovate un prodotto ottimo della linea Phyto) atta a ridurre la diffusione del sebo in eccesso. Questo consente di mantenere più a lungo un aspetto pulito.

Contrariamente a quanto si potrebbe ipotizzare, il detergente da preferire non è aggressivo perché questo rischierebbe solo di irritare ulteriormente una cute già danneggiata.

Un altro luogo comune da sfatare è che sono i lavaggi frequenti a rendere i capelli più grassi. In assenza di particolari condizioni e con lo shampoo giusto, è possibile lavare i capelli anche una volta al giorno se necessario senza che questo provochi danni al fusto o alle radici dei capelli.

Altri consigli utili

Come curare i capelli grassi
Volete evitare l’effetto unto? Un consiglio da mettere in pratica, che vi darà subito ottimi risultati, è quello di massaggiare delicatamente la cute, senza strofinare per cercare di mandar via l’effetto unto: otterrete solo l’effetto contrario! Ricordate, una chioma unta è spesso sintomatica di una cute irritata quindi da trattare con estrema delicatezza.

Se invece lavare i capelli tutti i giorni vi risulta scomodo, potrete provare lo shampoo secco. Scegliete un prodotto in spray che vi aiuti a rimuovere l’eccesso di sebo e le impurità senza l’utilizzo di acqua. Attenzione, questo rimedio va scelto saltuariamente e mai per più giorni consecutivi.

Per quanto riguarda l’asciugatura, le fonti eccessive di calore come la piastra sarebbero da evitare perché le alte temperature hanno un effetto fluidificante sul sebo.

Infine, è bene ricordare che la prima regola per chi ha i capelli grassi è mai toccarsi i capelli. Le nostre mani entrano in contatto con l’ambiente esterno o sono spesso portatrici di ulteriore sporco che si andrebbe a depositare sulla cute. Meglio avere sempre con sé un pettine, sebbene anche questo vado usato con parsimonia.

Ps. chi ha i capelli grassi con il tremendo effetto unto sono indispensabili i consigli su come mascherare i capelli sporchi che trovate QUI!

Maria Chiara Barsanti

Classe 1988, Marketing Manager per mestiere, apparecchiatrice di tavole per passione. Condivido sui social tutto quello che penso, mangio indosso... case libri auto viaggi fogli di giornale. Scrivo di beauty, lifestyle e design.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.