Come truccarsi in estate. Mat o glow? E la palette?

Il caldo torrido è il nemico numero di uno di un make up perfetto. Ecco qualche consiglio per non rinunciare a nulla ed essere sempre al top.

Come truccarsi in estate resistendo al caldo e restando sempre impeccabili? Si può!

Fondotinta sì o no? Sarà meglio la BB Cream con protezione solare? Il maschera cola, il rossetto sbava. Insomma, possibile che d’estate non ci si possa truccare?

Se fino a ieri vi lasciavate scoraggiare dalle alte temperature, dopo aver letto questo articolo saprete come soddisfare la voglia di make up anche durante la stagione più calda. Bastano poche semplici regole per impedire ad afa e umidità di rovinare il trucco.

Come truccarsi in estate: innanzitutto scegliamo i prodotti giusti!

come-truccarsi-estate

La prima accortezza da usare parte dalla fase d’acquisto. Bisogna fare attenzione alla texture dei prodotti ed evitare quelli occlusivi. Banditi fondotinta o creme a base di siliconi, poiché creano una pellicola sulla superficie della cute che non la lascia respirare e causa produzione di sebo in eccesso. Lo stesso discorso vale per quelli a base di oli minerali, da privilegiare invece d’inverno.

Viceversa, i prodotti da preferire sono in polvere. In commercio, tra brand di budget diversi, si può trovare per tutti i cosmetici la giusta alternativa alla texture fluida o compatta.

Dagli ombretti al fondotinta, è meglio optare per soluzioni in terra. Sebbene di norma queste tendano a seccarsi prima, con il sudore è difficile che possa accadere, anche alle pelli più disidratate.

Il beauty case dell’estate

come-truccarsi-estate

Nella pochette del trucco di una beauty addicted in versione estiva non può mancare la cipria.

Dopo aver applicato un correttore leggero nella zona perioculare e ovunque serva coprire eventuali discromie del viso, arriva il momento della cipria, fondamentale per una pelle che trasuda più del solito. Questo prodotto aiuta ad avere una pelle opaca ovvero senza lucidità.

Rinunciare a ciglia folte e lunghe non è necessario, basta solo scegliere il prodotto giusto: benvenuto, perciò, maschera waterproof. In questo caso, attenzione a preferirne uno ben formulato, che non si sgretoli. Se normalmente è importante andare a letto struccate, con un prodotto così resistente è davvero tassativo.

Per fissare l’ombretto, è suggerito un primer che fissi il make up a lungo. Ne esistono di molto validi sia per le labbra che per gli occhi!

Come truccarsi in estate: focus labbra

make-up-rossetto

Passando ai rossetti, i migliori sono opachi e a lunga durata. Sicuramente da evitare gloss e lucidalabbra che tendono a sciogliersi e danno una fastidiosa sensazione appiccicosa.

 

Per definire al meglio il contorno delle labbra, si può utilizzare una matita purché sia long-lasting. Ricorda che la tonalità va sempre scelta tra le più vicine possibili al rossetto prescelto.

Infine, il vero must have dell’estate è l’illuminante. Per scegliere quello perfetto bisogna guardare il sottotono della pelle:

  • per sottotono freddo e pelle chiara è indicato un colore rosa chiaro o argento;
  • con sottotono caldo, sarà meglio prediligere un illuminante dorato oppure champagne;
  • in caso di pelle olivastra, il più indicato è color pesca;
  • le pelli molto abbronzate ben si sposano con oro e bronzo.

Come le stagioni dell’armocromia, non trovi?

Photo Credit: freepik.com

Maria Chiara Barsanti

Classe 1988, Marketing Manager per mestiere, apparecchiatrice di tavole per passione. Condivido sui social tutto quello che penso, mangio indosso... case libri auto viaggi fogli di giornale. Scrivo di beauty, lifestyle e design.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.