Beauty Routine per pelle secca

Come proteggere la pelle sensibile in ogni stagione dell’anno? Ecco tutti  i nostri suggerimenti e i consigli utili per le esigenze del vostro derma. Scoprite la nostra beauty routine per pelle secca!

Beauty Routine per pelle secca. Pelle che tira e tende a squamare su guance e fronte? Non vi sentite mai davvero idratate? Niente panico, vediamo insieme gli step da seguire.

Nella maggior parte dei casi la pelle secca si rivela anche molto sensibile e pertanto necessita di cure specifiche. Con l’arrivo dei primi freddi (clicca QUI per scoprire come proteggere la pelle dal freddo) è bene far attenzione che non si screpoli; le zone più colpite potrebbero essere naso, guance e anche contorno occhi.

La secchezza della pelle è data da una carenza d’acqua che purtroppo il più delle volte si traduce in perdita di elasticità e quindi rughe e segni d’espressione. Ecco che la beauty routine adatta prevedrà l’utilizzo di prodotti altamente nutrienti ed idratanti che arrivino in profondità e donino nuovo tono all’epidermide.

E’ bene non dimenticare che la giusta idratazione della pelle deriva dall’interno del nostro organismo. In linea generale, potremmo riassumere così qualche semplice consiglio:

  • bere almeno due litri di acqua al giorno;
  • mangiare molta frutta e verdura di stagione in moda da assicurarsi il giusto apporto di acqua, vitamine e sali minerali;
  • non tralasciare nessuno degli step della corretta skincare che vedremo più avanti.

Step 1 – Detergere con Latte Idratante

beauty-routine-per-pelle-secca
Qualora non l’aveste ancora capito, il mantra da ripetere è idratare, idratare, idratare!

Per lavare il viso non sarà sufficiente un sapone o una mousse, bensì potrebbe rivelarsi ottimale utilizzare un latte detergente (scopri QUESTO prodotto che potrebbe fare al caso tuo) che idrati e rinfreschi l’epidermide, rimuovendo tracce di trucco qualora sia necessario.

In questa fase è fondamentale eliminare tutte le impurità senza seccare ulteriormente la pelle, rischio sempre dietro l’angolo anche a causa della durezza dell’acqua corrente.

Non escludete la possibilità di usare dell’acqua termale in periodi di eccessiva secchezza dovuta a freddo o altro.

Step 2 – Ripristinare il PH fisiologico con il tonico

Dopo il detergente, l’alleato che non sapevate di avere è il tonico. Questo cosmetico aiuta a restringere i pori e renderli meno visibili.

Eventuale trucco residuo e altre impurità saranno rimosse rispettando il naturale livello di idratazione della pelle e, scegliendo il prodotto giusto, anche rinfrescandola.

Quelli più indicati contengono ingredienti lenitivi e idratanti come acido ialuronico, glicerina, vitamina E, camomilla e antiossidanti come il tè verde. La cosa più importante è che siano assolutamente privi di alcool.

Step 3 – Beauty Routine per pelle secca, applicare la giusta crema viso

La corretta beauty routine per pelle secca, sia essa quella della mattina o della sera, non può che terminare con l’applicazione della crema idratante.

Quella più adatta nutre intensamente e in profondità in modo da proteggere la pelle da influenze esterne e stress ossidativo.

Come abbiamo accennato, la secchezza del derma è nemica dell’elasticità e può provocare linee sottili e rughe precoci.

Care amiche con la pelle secca, la vostra fortuna è avere pochi brufoletti, ma occhio all’invecchiamento cutaneo.

Step 4 – Applicare una maschera specifica

Almeno una volta a settimana, non dimenticate di dedicarvi una coccola con una maschera specifica.

Quella consigliata idrata, leviga la pelle e la rende morbida. Per avere un viso dall’aspetto più fresco e tonico sono da preferire anche le maschere in tessuto.

Bandita l’argilla e il carbone nero, troppo aggressivi. Il rischio è quello di arrossare la pelle e causarle un eccessivo shock.

Maria Chiara Barsanti

Classe 1988, Marketing Manager per mestiere, apparecchiatrice di tavole per passione. Condivido sui social tutto quello che penso, mangio indosso... case libri auto viaggi fogli di giornale. Scrivo di beauty, lifestyle e design.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.