⁠Glass Skin: tutto quello che devi sapere

Tendenze beauty 2024: che cos’è la glass skin e come ottenerla con skincare e makeup

Se stai leggendo questo articolo è perché anche tu hai sentito parlare di Glass Skin, la tendenza skincare 2024 più ricercata e condivisa su Tik Tok.

Si tratta di un trend di ispirazione coreana che consiste nel rendere la pelle più liscia, compatta e luminosa possibile, ma attenzione questo non significa necessariamente perfetta. I molti video diffusi in rete mostrano come ottenere la pelle di vetro attraverso massaggi e tanta cura. Un percorso lungo e faticato, non un semplice filtro fotografico.

Com’è facilmente intuibile, il termine fa riferimento ad una pelle così luminosa da essere traslucida e uniforme come il vetro. L’origine del trend è da attribuirsi all’imprenditrice coreano-americana Alicia Yoon, che nel 2018 ha lanciato il siero Glass Skin Refining Serum del suo brand Peach & Lily.

Come ottenere la “pelle di vetro”

Glass Skin
In controtendenza rispetto all’utilizzo di filtri e altre contraffazioni sui social, la glass skin fa riferimento ad una pelle perfezionata, non perfetta.

Dunque per ottenerla è necessario faticare a colpi di skincare, partendo dalla cura di diverse problematiche quali acne, eczemi, rosacea e dermatiti.

Ci sono due pilastri da seguire: nutrizione e idratazione in profondità, protezione per lo strato più superficiale. Questa regola trascende dalla tipologia di pelle, poiché ciascuno seconde le esigenze del proprio derma sa che dovrà mantenerla morbida ed elastica e al contempo schermata contro gli agenti esterni. Parliamo di raggi UV, inquinamento e i vari fattori di stress che concorrono ad accelerare l’invecchiamento.

Il primo step da cui partire è la detersione, meglio se doppia in pieno stile coreano così da eliminare ogni traccia di sporco e impurità.

In aggiunta mattina e sera non deve mai mancare un siero specifico per potenziare l’idratazione della pelle. A seguire la crema idratante che conserva l’umidità intrinseca della pelle.

Una o due volte a settimana sarà necessaria una maschera esfoliante che preservi la naturale luminosità del viso e a mantenga l’incarnato omogeneo, prevenendo l’insorgenza di macchie solari e segno del tempo.

Make up per riprodurre la glass skin

Glass Skin
Se dopo le prime righe sei corsa direttamente a questo paragrafo per cercare un metodo rapido e senza fatica per ottenere la glass skin, siamo spiacenti ma l’abbiamo detto subito: non ci sono scappatoie!

Purtroppo solo con il trucco non è possibile ricreare la pelle di vetro perché per ottenere quel tipo di glow è necessaria una cura specifica e profonda del derma. L’unica cosa che il make-up può fare è esaltare una pelle sana e curata seguendo questa moda del momento.

Per accentuare l’effetto glass skin ti consigliamo l’utilizzo di prodotti quali basi colorate leggerissime, sieri pigmentati in grado di donare un tocco di luminosità in più, sieri-primer dal finish luminoso.

Per completare il tutto da non dimenticare una cipria traslucida che sia in grado di fissare senza opacizzare. Nel caso in cui la nostra pelle non sia grassa o mista si potranno aggiungere blush in crema semi-trasparenti e illuminanti veri e propri. I prodotti make-up migliori sono quelli in gel trasparenti o liquidi da applicare direttamente con le dita.

Maria Chiara Barsanti

Classe 1988, Marketing Manager per mestiere, apparecchiatrice di tavole per passione. Condivido sui social tutto quello che penso, mangio indosso... case libri auto viaggi fogli di giornale. Scrivo di beauty, lifestyle e design.

Ancora nessun commento

Rispondi

La tua email non sarà mostrata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.